Fascia porta bebè: quanti benefici per mamme, papà e bambini!!!

"Prenditi una pausa e rilassati leggendo un libro...mentre il tuo bebè scorge ogni tuo sguardo, vedendo nei tuoi occhi la luce e la sicurezza che solo una brava mamma può darle"
fascia-porta-bebè-mamma-figlia
"La preoccupazione di ogni mamma... la tristezza di lasciarla da sola anche per poche ore... prendila con te, tienila stretta e fatti accompagnare durante le faccende domestiche della giornata"
fascia porta bebè-papà-neonato
"Un papà premuroso... mentre svolge lavori domestici, si occupa di tenersi legato al bebè. Approffitando delle poche occasioni di contatto, grazie alla fascia fa il bene suo e di tutta la famiglia"
disegno di una mamma che tiene in braccio il bimbo sorridente
"Nel mondo sono milioni le mamme e papà che hanno scelto la fascia porta bebè. La sua comodità e i numerosi benefici, l'hanno fatta diventare uno dei prodotti più gettonati dai genitori per la crescita del proprio bambino"
"Io credo che i bambini nel mondo debbano essere liberi di crescere e diventare adulti, in salute, pace e dignità." (Nelson Mandela)
bimbo con occhi azzurri che sorride sul letto

COSA DICONO DELLA FASCIA PORTA BEBÈ REBIMBO?

 

scritta del logo di rebimbo

Scegli la qualità

DOMANDE E RISPOSTE FASCIA PORTA BEBE'

-Il bambino respira bene dentro la fascia porta bebè?

Naturalmente sì! E’ buona norma però controllare che le vie respiratorie siano sempre libere, non ostruite dal tessuto e che tra il mento e lo sterno ci siano almeno due delle vostre dita.

-Posso portarlo fin dalla nascita?

La fascia REBIMBO può iniziare a essere usata fin dalla nascita del bebè. In questo modo si passa da un mondo intrauterino al mondo esterno senza troppi traumi, ricevendo il calore, ed il senso di sicurezza che il neonato aveva nel grembo materno.

-Il bambino non rischia di cadere o scivolare?

Nello stesso modo in cui il bambino è tenuto fermo in un passeggino o in un seggiolino, così sarà tenuto in sicurezza nella fascia porta bebè se messa con criterio.

-Non avrà troppo caldo in estate?

La temperatura del vostro bambino si termoregola in funzione del vostro corpo ed è per questo che è sempre bene non coprire mai troppo i vostri bambini quando sono in fascia. Particolarmente in estate indossate voi ed il bambino solo lo stretto necessario.

-Posso andare in bicicletta, sugli sci o in acqua con il mio bambino in fascia?

È sconsigliato ed altamente pericoloso portare il proprio bambino in fascia quando si pratica attività sportiva.

-Posso portare in fascia il mio bambino quando sono in macchina?

No. La fascia porta bebè non è assolutamente adatta a fornire un sistema di ritenuta adeguato durante la decelerazione. Airbag e cinture metterebbero a rischio la vita del bebè.

*Rebimbo non si assume nessuna responsabilità legata ad un utilizzo scorretto della fascia porta bebè

PRECAUZIONI PER UN USO CORRETTO:

– Assicuratevi sempre che le ginocchia del bambino si trovino più in alto delle anche, quando è in posizione verticale.
– Fate in modo che il tessuto sia sempre ben disteso, in modo che nessuna sua porzione risulti troppo tesa.
– Portate il bambino sempre in alto assicurandovi che sia sempre ben stretto: è meglio un po’ più stretto che troppo largo.
– Sostenete sempre il bambino quando vi piegate.
– Non coprite troppo il bebè. La fascia REBIMBO® lo veste proteggendolo e mantenendo il calore dei due corpi.

PERCHE’ PREFERIRE LA FASCIA REBIMBO®?
Nei negozi sono presenti vari tipi di porta-bebè:
marsupi, zainetti frontali e dorsali e fasce imbottite, solo per citarne alcuni. Non tutti però soddisfano numerosi requisiti.
Ad esempio, non essendo il neonato ancora in grado di sorreggere la testa, la fascia porta bebè permette di sostenere la nuca e avvolgere il piccolo esattamente come le braccia materne. Inoltre il peso del bebè non deve gravare sulla sua colonna vertebrale nei primi mesi. La fascia infatti consente al bimbo di essere messo in posizioni inclinate, senza caricare la schiena.
Quando il bebè dà segni di voler stare in una posizione più verticale, la cosiddetta posizione canguro, con la fascia ha la possibilità di stare seduto con le gambe incrociate in modo da ripartire il peso sui fianchi e sulle gambe; nei marsupi ad esempio, le gambe ciondolano, pesando interamente sulla schiena ancora delicata del bambino.